Perché Il Passaparola Non Funziona (Quasi) Più

Feb 13, 2017

Se pensi di poter far prosperare la tua attività o mantenerla aperta solamente grazie al passaparola, ti sbagli di grosso.

Coloro che seguono il nostro blog, sanno che ci piace essere diretti e arrivare subito al sodo.
Il nostro scopo è sempre quello di fornire soluzioni REALI, testate direttamente sulla nostra pelle.

Purtroppo l’Italia pullula di eventi e gruppi organizzati da persone che professano il “passaparola” o il “referral marketing” come la chiave del successo di un’impresa.

Ma è davvero così?

Sicuramente ricordate anche voi come, anni fa, per trovare un buon ristorante il metodo migliore fosse chiedere ad amici, parenti e vicini, o comunque persone di cui vi fidavate.

In quel periodo (anni 80-90) Internet non aveva ancora la diffusione che ha oggi, quindi tutte le attività, per promuoversi, utilizzavano mezzi come radio, televisione o i classici volantini.

Allora il passaparola aveva il suo perché, soprattutto perché non potevi fidarti al 100% di un volantino, soprattutto se volevi invitare una ragazza a cena e fare bella figura.

In quel caso gli amici potevano consigliarti un ristorante in cui si erano trovati bene.

Questo fino ai giorni nostri…

L’avvento del Personal Computer e di Internet ha “rovinato” un po’ tutto.
Secondo le statistiche ben l’84,4% degli italiani utilizza internet e il 100% di questi utilizza quotidianamente i motori di ricerca.

Personalmente, se non so in quale ristorante andare il sabato sera, lo cerco su Google o Tripadvisor.
Se ho bisogno di un idraulico, lo cerco su Google.

Se devo traslocare e non so a chi rivolgermi, lo cerco su Google.
E così altri 40 milioni di italiani, compresi voi che state leggendo.

Inoltre mi informo leggendo le varie recensioni delle attività per capire qual è la migliore.

Giusto per farvi capire di cosa sto parlando, sono andato personalmente a ricercare su Keyword Planner il numero di persone che ogni mese ricerca alcune parole chiave relative a Torino.

Il risultato è questo:

Come potete vedere, anche un settore di nicchia come il wedding planner è cercato a Torino ben 720 volte al mese!

Il mio consiglio è di non puntare il tutto per tutto esclusivamente sul passaparola.
Affidarvi a questo metodo come unica fonte di acquisizione clienti è il primo passo verso il fallimento. Questo perché non è stabile, non è sostenibile e soprattutto è estremamente volatile (un mese potreste avere 4 clienti e per i tre mesi successivi 0).

Per avere successo, un’azienda deve essere stabile nelle entrate e sostenibile a lungo termine.

Cosa proponiamo

Ciò che consigliamo è una consulenza assolutamente gratuita con un nostro esperto che analizzerà cosa è stato fatto, fino ad ora, per la vostra visibilità online, cosa stanno facendo i vostri competitori per promuoversi e cosa potete fare voi, in particolare, per dominare il vostro mercato di appartenenza, qualsiasi esso sia.

Fissate un appuntamento chiamando il numero 011 19621264 oppure compilando il form di seguito.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Spero di sentirci presto,

Andrea R,

CEO @ Diamondweb